ForumVeve
Entra pure. E se non sei registrato, cosa aspetti?

ForumVeve

Non scordare di accedere alla chat in fondo alla pagina!
Buongiorno, Ospite. Se apprezzi questo forum, allora buon divertimento!
Abbiamo un sistema di reputazione: un tasto a destra di ogni messaggio vi permetterà di esprimere il vostro gradimento. Non abusatene!
ForumVeve
Il forum non è completo al 100 %, quindi siate comprensivi.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Allungare la vita con un farmaco; Pro-contro???

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Ho sentito che scienziati russi stanno lavorando ad un farmaco che aumenterà la vita media, di qualche decina di anni forse.
Nel DNA c'è un gene che stabilisce la durata della vita dell organismo, e loro stanno cercando di modificare quel gene.

E' sicuramente una notizia interessante, ma modificando la durata della vita, ci saranno delle conseguenze sul corpo umano? Sono loro gli esperti, quindi sapranno darci risposte, ma voi che ne dite, io sono favorevole al utilizzo della scienza moderna per migliorare la vita, ma bisogna stare attenti, non bisogna esagerare, perché così facendo, si rovina questo equilibrio naturale.

Che ne pensate voi?


P.S. Il farmaco dovrebbe essere testato e messo in commercio (se tutto va bene), fra pochi anni.


_________________
☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭
Visualizza il profilo dell'utente http://veve.italianoforum.com

Danphoenix

avatar
::Admin::
Niente male l'idea di questo farmaco, non penso sia un'idea cattiva. Dopotutto se ci pensi molte persone hanno un'età anagrafica magari di 40, ma per questioni fisiche come l'obesità, la denutrizione o malattie genetiche, la loro età biologica aumenta anche di 15 anni nei casi gravi. Per di più, all'inizio del secolo scorso l'aspettativa di vita era la metà di quella attuale, perciò sul piano biologico e naturale non credo faccia molta differenza che l'uomo viva 90 anni anziché 80... certo, ci sono problemi sul piano demografico, con questo farmaco saremo troppi sulla Terra in molto meno tempo.
E poi scommetto che lo venderanno a peso d'oro...

Visualizza il profilo dell'utente
Secondo me, a volte l'uomo deve arrendersi alla natura, almeno finchè ha ragione!
Secondo me, da un punto di vista scientifico, dove la vita è un'insieme di "numeri" il farmaco sarebbe un successone, il sopravvento dell'uomo sulla natura.
Da un punto di visto filosofico, morale o "romantico" come lo si voglia chiamare, credo che il farmaco sia inutile se non addirittura contrario nei confronti della volontà dell'uomo.
Si provi pensare ad un anziano, sapiente di essere alla fine della sua vita, sa di avere fatto sempre del suo meglio, sarà soddisfatto di morire poichè cosciente che ha fatto il suo "dovere". Inoltre, aggiungo che vale di più una vita corta ma vissuta profondamente che una vita lunga ma poco vissuta...

Visualizza il profilo dell'utente
Capito, ma comunque il farmaco renderebbe "funzionale" quel decennio di vita aumentato, la persona non sarebbe in uno stato quasi vegetale, ma potrebbe godere di buona salute, senza dover rinunciare alla quotidianità.


_________________
☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭
Visualizza il profilo dell'utente http://veve.italianoforum.com

Danphoenix

avatar
::Admin::
Certo non terrei molto a un farmaco che mi dà 10 anni di più di vecchiaia. Non concordo con tutto quello che ha detto Shafferado, però ribadisco che questo farmaco, poiché agisce su un gene, modifica l'età biologica e quindi, in soggetti non propriamente "in salute", può essere solo che un valido aiuto.
Per gli altri è un lusso.

Visualizza il profilo dell'utente
Lusso è la parola esatta, poi per il prezzo bisogna vedere, speriamo che questo prodotto targato "Madre Russia", segua l'ideale socialista e le relative conseguenze, abassando il suo prezzo Smile


_________________
☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭
Visualizza il profilo dell'utente http://veve.italianoforum.com

Danphoenix

avatar
::Admin::
Socialista? Non credo proprio, non dimenticare che ricerche e sostanze per il farmaco costano, senza contare che un'invenzione di proporzioni così epiche è una trovata di mercato così efficace che si venderà più del pane, soprattutto se sarà un farmaco "a lungo termine", come gli antibiotici.

Visualizza il profilo dell'utente
E infatti, per questo spero che possa essere accessibile a tutti.


_________________
☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭☭
Visualizza il profilo dell'utente http://veve.italianoforum.com

Danphoenix

avatar
::Admin::
Beh, nel senso che ricerche di questo calibro sulla sanità non sono MAI svolte dallo stato, ma da privati. La maggior parte dei fondi spesi dagli stati riguarda sempre le risorse militari. Evil or Very Mad

Visualizza il profilo dell'utente

Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum